fbpx

Gli ebook

 
 

Quando si parla di editoria digitale, il primo prodotto che le si associa è l’ebook. Si tratta di un libro in formato digitale, che può essere letto con qualsiasi dispositivo di visualizzazione, sia esso un computer, un tablet, uno smartphone o un e-reader dedicato.

Questa versione digitale non è una semplice “fotografia” del testo cartaceo fruibile in maniera tecnologica, ma racchiude in sé tutte le potenzialità e le funzionalità proprie dei supporti digitali multimedialità e accesso al web soprattutto.

I vantaggi degli ebook

Gli ebook permettono di:

  1. caricare migliaia di testi in un unico dispositivo
  2. acquistare on-line i testi e riceverli immediatamente
  3. aver accesso a milioni di titoli in tutte le lingue, per poter creare la biblioteca a misura delle proprie esigenze

 

Inoltre, gli e-book sono:

  1. economici: i loro prezzi sono assolutamente competitivi, talvolta addirittura irrisori, rispetto a quelli della carta stampata
  2. ecologici: tagliano la maggior parte dei consumi legati a stampa, produzione fisica, stoccaggio e consegna su strada
  3. aggiornati: in caso di correzioni e aggiornamenti, la nuova versione è a portata di click
  4. a misura della propria vista: i supporti digitali permettono di cambiare la grandezza del carattere per poter migliorare l’esperienza di lettura di ognuno, la risoluzione permette un’ottima qualità di lettura e l’illuminazione non affatica gli occhi
  5. salva-spazio: migliaia di titoli stanno in un archivio virtuale o sul lettore
  6. agili: con la modalità di ricerca interna del testo, ritrovare una citazione è semplicissimo e veloce, senza richiede segnalibri, sottolineature o post-it sparsi per le pagine
  7. leggeri: pochi grammi di supporto, che tra l’altro spesso abbiamo già con noi se leggiamo su smartphone, per continuare ovunque la lettura del nostro tomo di centinaia di pagine
  8. furbi: siete alle ultime pagine del penultimo volume di una serie? Il successivo è pronto che vi aspetta, senza che vi preoccupiate di portare con voi due tomi
  9. sottolineabili: note ed evidenziatore si possono aggiungere anche ai libri digitali e sono ancora più veloci da ritrovare
  10. smart: cercare una parola che non si conosce sul dizionario o condividere una parte del testo sui social o con gli amici è semplicissimo
  11. disponibili immediatamente: cercare in un catalogo con migliaia di titoli, acquistare il prescelto, pagare e avere il testo a disposizione non richiede che pochissimi minuti
  12. recuperabili: se vengono cancellati per errore o il file si danneggia, si possono scaricare di nuovo.
  • Si può ben parlare di nuova editoria.

I formati

Per rendere fruibili nel modo migliore questi libri digitali, nel tempo si è sviluppata una serie di formati proprietari e dedicati per ebook. Sono tre i più usati:

  1. il pdf (Portable Document Format): formato proprietario della casa Adobe, è usato per la preparazione dei file di stampa perché garantisce la stessa riproduzione su ogni supporto. Ancora oggi è il formato preferito da chi legge principalmente su pc
  2. l’epub (Electronic Publication): è un formato libero e aperto. Riconosciuto da quasi tutti gli e-reader, raggiunge un alto grado di personalizzazione dell’esperienza di lettura e si auto-adatta al dispositivo su cui è visualizzato
  3. il mobi: è il celebre formato proprietario di Amazon, di cui è stato lo standard unico per anni, ma che si avvia a essere abbandonato

I diritti di uso, le protezioni e le novità: Creative Commons, DRM e la Blockchain

Allo scopo di proteggere i diritti degli autori, inizialmente si era sviluppato il DRM (Digital Right Menagement), un processo di criptografia che cifra il testo e lo rende leggibile solo al proprietario dotato di licenza d’acquisto, regolando l’uso del prodotto e permettendo di individuare le eventuali violazioni del diritto d’autore. Accusato di essere troppo vulnerabile dagli attacchi degli hacker, il DRM si è evoluto nel cosiddetto Social DRM, il Digital Watermarking, che inserisce nell’ebook nome e e-mail del cliente, per poterne sempre consentire l’identificazione e combattere lo sharing illegale.

I contenuti liberi e fruibili gratis esistono e sono regolamentati da differenti licenze, le Creative Commons, dove i legittimi proprietari del file cedono parte dei diritti al pubblico.

OtherSouls ha fatto un passo oltre nella protezione degli autori, per tutelare e garantire i diritti di ciascuno sulle proprie creazioni e ha adottato una soluzione più sicura, universale e innovativa contro i problemi di plagio e la violazione del copyright. 

Il blockchain

L’utilizzo della blockchain applicata all’editoria italiana è una novità assoluta. Secondo OtherSouls rappresenta una chiave di volta e una strategia vincente a tutela dell’autore.

Attraverso degli smart contract (protocolli informatici che facilitano, verificano e fanno rispettare l’esecuzione di un contratto) è possibile programmare l’intera “catena” blockchain. Questo permette che, in caso di contenuto identico a quello di un altro autore, venga negato il diritto di copyright esclusivo. La tecnologia blockchain potrebbe finalmente essere la soluzione a uno dei più complicati problemi del settore dell’editoria. E non solo, potrebbe anche tutelare i rapporti tra professionista e autori. Tutti i record registrati sulla blockchain, infatti, sono immutabili nel tempo e visualizzabili da chiunque nel mondo. Per la stessa ragione, durante la pubblicazione di un articolo, di un libro o di qualsiasi altra opera letteraria o cinematografica, l’identificazione dei metadati può essere caricata dall’autore su blockchain. Così da certificare il momento preciso di inizio del lavoro e la sua destinazione.

L’acquisto

Comprare un ebook è semplicissimo. Come per gli altri acquisti on-line lo si mette nel carrello e lo si paga, dopo aver inserito nello shop on-line i dati necessari alla propria registrazione una tantum.

Anche le modalità di pagamento sono le più usate: carta di credito e Paypal, soprattutto.

Accedi

Password dimenticata?

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.